attualità

Come in “Breaking Bad”: pensionato scopre di essere malato e si improvvisa pusher

di  redazione  -  5 dicembre 2018

Molte persone conoscono o hanno visto Breaking Bad, una delle serie tv di maggior successo degli ultimi 10 anni. Nello show il protagonista, di nome Walter White, è un insegnante di chimica di circa 50 anni. È una persona con diversi problemi nella sua vita, dalla famiglia alla salute personale (ha infatti un cancro inguaribile ai polmoni). Gli rimangono pochi mesi di vita e, sapendo di non avere nulla da perdere, grazie alle sue conoscenze avanzate nel campo della chimica, l’uomo inizia a produrre metanfetamine per guadagnare ingenti quantità di denaro per la sua famiglia.

Dalla tv alla realtà

Un uomo residente nella provincia di Bergamo di 61 anni qualche mese fa ha scoperto di avere un tumore e, senza esitare troppo, ha deciso di fare proprio come Walter White. L’uomo ha iniziato a procurarsi grandi quantità di cocaina per poi spacciarla e mettere da parte cifre considerevoli da destinare ai suoi familiari una volta che la sua malattia avrebbe preso il sopravvento. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri l’uomo ha spacciato indisturbato per diversi mesi. Il pensionato residente a Rovetta, infatti, aveva condotto una vita molto tranquilla: lavoro normalissimo e soprattutto nessun precedente penale. Per ora l’uomo, dopo il fermo, è tornato in libertà. A metà gennaio ci sarà la sentenza definitiva che chiarirà una volta per tutte la sua situazione giudiziaria.

fonte: fidelityhouse