attualità

Litiga al ristorante, va via e poi torna lanciando pitoni contro i clienti

di  redazione  -  11 Gennaio 2019

Litiga al ristorante, va via e poi torna lanciando pitoni contro i clienti

Un cliente di un ristorante giapponese in un sobborgo della cittadina americana ha litigato al ristorante con il gestore e alcuni camerieri e, arrabbiatissimo, è andato via per poi tornare con un pitone gigante giallo e per lanciare il rettile nella sala tra i clienti terrorizzati.
Il tutto è cominciato quando l’uomo, che si trovava al suo tavolo, ha cacciato fuori da una tasca un piccolo serpente per mostrarlo ad alcuni clienti che si trovavano a mangiare vicino al suo tavolo.

I camerieri

Quando alcuni camerieri, supportati dal gestore del ristorante, gli si sono avvicinati per richiedere all’uomo di portare via il piccolo serpente perché stava dando fastidio alle altre persone in sala, l’uomo ha innescato una furibonda discussione per poi andare via arrabbiatissimo lamentandosi del trattamento che gli era stato riservato.
Dopo un po’ la stessa persona è ritornata nello stesso ristorante per lanciare, tra la gente seduta a tavola, un grosso pitone di 4 metri giallo e bianco. Come se non bastasse, dopo aver lanciato il rettile per terra, l’uomo ha iniziato a gridare oscenità di ogni tipo sia al personale del ristorante che ai clienti seduti a tavola.

La vicenda

La gente è rimasta ovviamente terrorizzata così come i camerieri che non sapevano come fare per calmare l’uomo ma soprattutto non avevano idea di come cacciare fuori dalla sala l’enorme rettile strisciante. Alla fine gestore e i camerieri del ristorante hanno chiamato polizia e vigili del fuoco i quali sono riusciti prima a bloccare il grosso pitone dietro il mobiletto del registratore di cassa per poi catturarlo.
L’uomo è stato naturalmente arrestato e ora avrà molte cose da dimostrare se vorrà rientrare in possesso del suo pitone. (Cosmico)