attualità

Primo appuntamento: defeca a casa di lui e nasconde cacca nella borsa

di  redazione  -  11 Gennaio 2019

Primo appuntamento: lei defeca a casa di lui e nasconde cacca nella borsa

Il Mirror on-line ci racconta una storia davvero incredibile prelevata direttamente da Twitter. La donna ci racconta che il giorno prima si trovava ad un appuntamento galante con un uomo che aveva da poco conosciuto. Si trattava del loro primo incontro romantico e di certo l’ultima cosa che la donna desiderava era fare una brutta figura.

La vicenda

In ogni caso quella sera la donna si sentiva così calma e sicura di sé che aveva trovato non disdicevole defecare nel bagno di lui. Si accorgeva però ben presto che quella sicumera si era rivelata un grosso sbaglio. Dopo aver defecato, infatti, la donna si accorgeva che lo scarico del gabinetto non funzionava. Cercando di non perdere la calma, provava più volte a premere il pulsante dello sciacquone senza ottenere alcun risultato. Entrata nel panico, la donna cominciava dunque a premere in maniera ossessiva il pulsante per cercare di salvare la propria reputazione e per cercare di non rivolgersi all’uomo con una richiesta che sarebbe sembrata ridicola e che probabilmente sarebbe stata ricordata dai posteri per decenni qualora fosse stata raccontata. Ma il tempo passava e lei non riusciva a trovare una soluzione.

Il lieto fine

Dopo aver cercato di calmarsi, si accorgeva che tutto sommato era stata fortunata e che aveva defecato feci solide, dunque facilmente prelevabili. Bingo! Aveva infatti finalmente trovato la soluzione più ottimale: dopo aver strappato diversi metri di carta igienica, riusciva a prelevare il cilindro solido di cacca che aveva espulso nel gabinetto per inserirlo, opportunamente avvolto nella stessa carta igienica, nella sua borsetta onde nasconderlo agli occhi di colui che sarebbe potuto essere l’amore della sua vita.
Come è finita? La donna riferisce di essere riuscita nel suo intento e che, dopo essere tornata nell’altra stanza dove era presente l’uomo, quest’ultimo dopo un po’ le aveva dichiarato: “Sei bellissima. Quando mi sorridi, divento tuo”.