attualità

Ricercato manda selfie alla polizia: «Qui sono più carino!»

di  redazione  -  11 Gennaio 2019

Ricercato manda selfie alla polizia: «Qui sono più carino!»

Un uomo latitante è stato arrestato dopo aver mandato alla polizia dell’Ohio la foto di un suo selfie chiedendo alla stessa polizia di sostituire la sua foto segnaletica di quand’era stato precedentemente arrestato in quanto non gli piaceva.
Donald “Chip” Pugh è stato arrestato martedì a Century, Florida, e la stessa polizia ha pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale del dipartimento una nuova foto dell’uomo, mezzo sorridente, dopo l’ultimo arresto avvenuto in Florida.

Il ricercato

L’uomo era ricercato per non essere comparso in tribunale ma è stato coinvolto in numerosi altri casi. La notizia è spuntata fuori quando alcuni funzionari del dipartimento avevano dichiarato che l’uomo aveva mandato una foto di se stesso, presumibilmente un selfie, in cui indossava una giacca sportiva e degli occhiali da sole. A seguito della foto vi era il messaggio “ecco una foto migliore, quella è terribile”.
Ma non solo. L’uomo, sempre da latitante, aveva telefonato ad una stazione radio locale in cui dichiarava di lamentarsi per la foto venuta male. (Cosmico)