attualità

Viva le donne in carne: anche Barbie cambia forma e diventa curvy

di  redazione  -  10 Febbraio 2019

Viva le donne in carne: anche Barbie cambia forma e diventa curvy

Era il 9 marzo 1959 quando la Barbie è comparsa sui primi scaffali dei negozi di giocattoli, quando le prime bimbe hanno cominciato a chiedere di lei a Babbo Natale.
Portava il nome di Barbara Millicent Roberts e, due anni dopo la sua nascita, è comparso Ken, il ragazzo tuttofare che la accompagna in ogni sua avventura. La bambola più famosa del mondo ha intrapreso 156 carriere diverse e, bisogna ammettere, che le ha portate tutte a termine con successo. Oggi, sull’onda di una piccola rivoluzione, Barbie cambia forma e si presenta alle bimbe odierne in abiti curvy, un po’ più bassina e con delle misure ben più conformi alla nostra realtà.

Molte ragazze hanno provato ad emularla e molte ragazze hanno sognato di diventare come lei: indipendente, caparbia e sempre pronta a mettersi in gioco.
Abbiamo fatto il possibile per essere come lei ed ora, paradossalmente, Barbie vuole diventare come noi: un piccolo passo per l’umanità ma è assolutamente un grande passo per una bambola. (Losapevateche)