attualità

Si presenta nudo all’aeroporto per imbarcarsi: «Mi fa sentire aerodinamico»

di  redazione  -  29 Marzo 2019

Niente da dichiarare? Il 38enne che si è presentato in un aeroporto russo completamente nudo voleva forse rispondere senza tentennamenti a questa tipica domanda doganale. La motivazione della sua presentazione all’imbarco come mamma l’ha fatto è stata ancora più memorabile. L’uomo ha confessato di non aver fatto nulla di male e che voleva sentirsi più aerodinamico. L’identità esatta di questa persona non è stata rivelata, si sa soltanto che è nativa di Jakutsk (Siberia) e che vive non lontano da Mosca. Le temperature rigide del suo paese gli fanno un baffo ed è forse per questo che si è tolto senza problemi maglia, pantaloni e anche gli indumenti intimi. L’aeroporto dello scandalo è quello di Domodedovo di Mosca. Si trova a 45 chilometri dalla capitale russa e ha un traffico pari a circa 31 milioni di passeggeri ogni anno.

L’arrivo degli agenti

Il particolare del passeggero che voleva sentirsi aerodinamico senza abbigliamento è stato fornito da un testimone oculare della scena. Si tratta di un altro uomo che era in fila insieme al disinibito 38enne che ha chiesto spiegazioni al diretto interessato. Il volo su cui voleva salire a bordo era quello della Ural Airlines, compagnia attiva soprattutto nei cieli russi. Gli agenti sono giunti sul posto dopo le numerose segnalazioni e non hanno potuto far altro che prendere in consegna il passeggero più nudo della storia dell’aviazione. Non era affatto ubriaco come si potrebbe pensare ed in fila era composto e quasi infastidito dal clamore provocato.

fonte: commenti memorabili