attualità

Le persone intelligenti fanno fatica a trovare l’Amore

di  redazione  -  14 Aprile 2019

Le persone intelligenti fanno fatica a trovare l’Amore

L’amore è molto più semplice quando si è giovani. Invecchiando, l’amore si complica. Diventa più complesso, più intricato e MOLTO più delicato.
Innamorarsi è più difficile. Lasciare perdere e dimenticare gli amori del passato è ancora più difficile. Perché questo? Perché l’amore non diventa più facile ogni anno? Questo avrebbe più senso.

Più saggezza ed esperienza dovrebbero rendere più facile per noi trovare l’amore. E, che ci crediate o no, innamorarsi è in parte una decisione. L’amore non è magico da solo; lo rendiamo magico.
Con l’età, quella magia svanisce. Anche la magia della vita svanisce, la magia di quello che ci aspetta. E questo è in parte il motivo per cui l’amore perde le sue qualità magiche nel tempo. Più diventiamo intelligenti, meno c’è da chiedersi. Più comprendi l’amore e il tuo ruolo in esso, più è difficile per te trovare l’amore.
Per innamorarsi, devi sentire che hai bisogno di amore. Perché se non credi di aver bisogno o di meritare amore, lo rifiuterai – consciamente o inconsciamente.

E cosa significa quando qualcuno vuole o ha bisogno di amore? Significa che la persona vuole un partner per condividere le avventure della vita. Quindi, più sei indipendente e intelligente, più è difficile per te trovare l’amore.
L’INDIPENDENZA – PIÙ CHE L’INTELLIGENZA – ROVINA LE NOSTRE RELAZIONI.
Pensaci. Perché le persone si disgregano anche quando le cose (apparentemente) stanno andando bene?
È perché vogliono l’indipendenza. Non vogliono passare ogni singolo giorno con gli altri. E anche se si amano, hanno bisogno di tempo per se stessi. Hanno bisogno di trascorrere del tempo da soli. Quando due persone entrano in una relazione, rinunciano alla loro indipendenza per avere una relazione amorevole e premurosa. Ed è una cosa bellissima – lo è davvero. Ma più sei indipendente, più è probabile che ti senta soffocare.

Le persone spesso si sentono soffocare quando il loro partner ha idee diverse sul livello di indipendenza “consentito” nella relazione.
Quando una persona è significativamente più indipendente dell’altra, la relazione diventerà disordinata. La persona meno indipendente cercherà di aggrapparsi al più indipendente sempre di più, mentre la persona indipendente sentirà il bisogni di prendere più aria per non soffocare.
Uno si sente ferito e l’altro si sente soffocato.
Il trucco sta nel trovare qualcuno che sia altrettanto indipendente. Anche se temo che questo non garantisca nulla – il tuo bisogno di indipendenza varierà nel tempo, non c’è modo di prevedere ciò che ti servirà in futuro. Ma avere la stessa indipendenza nel rapporto rende più probabile la tua compatibilità con il partner.
“COMPATIBILITÀ CON L’INDIPENDENZA” NON È ANCORA SUFFICIENTE. LA TUA INTELLIGENZA RENDERÀ LE COSE DIFFICILI.

Ci hanno insegnato tutto, la letteratura, la storia, la matematica….
Ma non ci è mai stato insegnato come amare. Nessun capitolo di testo è dedicato ad esso.  E siamo abbastanza stupidi da credere che, poiché l’amore è un fenomeno naturale, non abbiamo bisogno di imparare come farlo correttamente.

L’amore può essere istintivo, ma ci sono sicuramente modi migliori e peggiori di amare. C’è sicuramente molto da imparare. Amare è probabilmente la cosa più importante che le persone fanno nella vita, ma non insegniamo ai nostri figli come farlo correttamente.
Quindi cosa succede quando le persone più intelligenti di questo pianeta sperimentano l’amore? Lo mettono in discussione. Vogliono capirlo meglio, esplorarlo e testarlo. E più sei intelligente, più sarai perplesso dal modo in cui il nostro mondo comprende e interpreta l’amore. Poiché l’amore è incentrato sull’emozione, non è facile per una persona intelligente trovarlo e mantenerlo. (Pianeta Donne)