attualità

Porta in ospedale la torta avanzata dalla festa del nipote, era alla cannabis: infermieri “strafatti”

di  redazione  -  6 Luglio 2019

Porta in ospedale la torta avanzata dalla festa del nipote, era alla cannabis: infermieri “strafatti”

Ha portato in ospedale la torta avanzata dalla festa del diciottesimo compleanno di suo nipote, completamente ignaro dell’ingrediente speciale contenuto all’interno. Il suo era un gesto di ringraziamento per gli infermieri che lo avevano curato. Ma all’interno del dolce c’era la cannabis. E il risultato è stato disastroso. Gli infermieri sono apparsi “strafatti” in corsia, completamente incapaci di alzarsi dalle sedie. È successo al Warrington Hospital di Cheshire, in Gran Bretagna.

Inizialmente hanno cercato di negare di aver mangiato la torta, ma di fronte all’evidenza dei fatti hanno dovuto ammettere tutto. Un altro membro dello staff, rimasto anonimo, ha dichiarato che tre o quattro infermieri hanno accusato l’ingrediente “magico” finendo stravolti sulle sedie. 
«Stavano mangiando la torta come nulla fosse, un minuto dopo il personale era completamente fuori controllo – ha dichiarato – Non c’è stato alcuna conseguenza sui pazienti, ma tutti sapevano che qualcosa non andava, così è stata chiamata la polizia»

La polizia locale ha testato la torta e ha confermato che all’interno vi era della cannabis. Hanno scoperto che il pensionato non era a conoscenza di cosa ci fosse all’interno ed è rimasto scioccato nello scoprire cosa sia avvenuto dopo. Una fonte della polizia ha dichiarato: «Si è trattato di un errore da parte di tutti, anche della persona che ha messo nella torta qualcosa che non dovrebbe avere». La vicenda si è conclusa con qualche rimprovero e nulla più. 

Fonte: leggo.it