attualità

Supera la linea del traguardo e festeggia, ma per la vittoria mancano 400 metri

di  redazione  -  12 Luglio 2019

Ha superato la linea del traguardo, solo, davanti al resto del gruppo. Ha rallentato il passo e alzato il braccio verso il pubblico, in segno di trionfo. Ma per la vittoria, mancavano in realtà altri 400 metri. Per un errore di calcolo, l’atleta Hagos Gebrhiwet ha perso la medaglia d’oro per i 5mila metri della Diamond League, che già figurava appesa al suo collo.

L’ACCADUTO

L’evento, organizzato dall’Associazione Internazionale delle Federazioni di Atletica Leggera, si è tenuto a Losanna. Gebrhiwet, 25 anni, per qualche motivo, non ha sentito il campanello suonato per segnalare l’ultimo giro. A 400 metri dal gradino più alto del podio, ha deviato verso gli spalti, convinto di aver terminato la gara.

Sono trascorsi sette secondi prima che si rendesse conto dell’errore, notando i compagni che proseguivano la loro corsa. Troppo tardi. Il connazionale Yomif Kejelcha ha preso il comando, aggiudicandosi il primo posto. Per Gebrhiwet recuperare il passo è stato impossibile: ha terminato la gara piazzandosi decimo.

Fonte: huffingtonpost